Monthly Archives: April 2016

Un viaggio nella meravigliosa Corsica

Durante una stupenda giornata di giugno, muovendo dal porto di Savona, Corsica Ferries mi ha condotto in una delle più belle isole del Mediterraneo. Fra le tre mete corse a disposizione raggiungibili da Savona, ho optato per Calvi, cittadina arroccata su un promontorio a ridosso del mare e situata nella parte nord occidentale della Corsica, facilmente raggiungibile con i traghetti per la Corsica. La sua cinta muraria e la sua posizione geografica, nel medioevo seppero farle guadagnare l’appellativo di città inespugnabile. Corsica Ferries si è mostrata meritevole della sua fama e mi ha offerto un viaggio all’altezza delle più rosee previsioni. Partiti dalla città ligure alle 12.45 abbiamo attraccato in quel di Calvi alle 19.00. La traversata è durata poco più di sei ore, esattamente come comunicato dallo staff di bordo al momento della partenza. Ho portato con me la mia automobile, al fine di garantire a me e ad i miei cari una maggiore comodità durante gli spostamenti via terra, una volta giunti a destinazione.corsicaCalvi è arroccata nella sua cittadella, che per secoli l’ha difesa dai numerosi aggressori e che oggi offre uno spettacolo mozzafiato a chiunque provenga dal mare. Il paesaggio che circonda Calvi prende il nome di Balagne, una regione dal fascino mediterraneo, contornata di alti rilievi montuosi e puntellata di borghi pittoreschi. I panorami dei quali si gode dalle prime alture a ridosso della costa sono di una tale bellezza che risulterebbe difficile render loro giustizia con semplici parole. L’impatto iniziale è stato positivo e durante i primi giorni abbiamo potuto godere di uno dei luoghi più indimenticabili che avessi mai pensato di visitare nel bacino del Mediterraneo. Ma la Corsica non è soltanto Calvi e posti limitrofi: l’azzurro intenso del mare ed il verde della macchia mediterranea ci hanno accompagnato fino al Golfo di Saint Florent e poi ancora presso Capo Corso, la terra più settentrionale, che si protende in mare per 40 km e che offre scorci di poetica bellezza, infarciti dal silenzio e dalla tranquillità che qui sono di casa. Più a sud, procedendo verso la costa orientale, sorge Bastia, con le sue chiese, la sua storia e le sue strade che si affacciano sulla centralissima Piazza Saint Nicolas, nella quale campeggia il monumento a Napoleone. La città più meridionale è Bonifacio, anch’essa fortificata e costruita su uno sperone di roccia. Escursioni, spiagge mozzafiato e fondali trasparenti attirano a Bonifacio migliaia di turisti all’anno. Il centro più grande è Ajaccio, città natale di Napoleone, ricca di musei ed attrazioni, tra cui la celebre casa-museo nella quale nacque l’imperatore.